Gli Internazionali d’Italia di Supermoto sono tornati al Sud, sul circuito del Sele di Battipaglia, per il primo round della stagione. La pioggia ha guastato un po' la festa e le gare si sono corse senza far transitare i piloti nel tratto di fuoristrada, ad eccezione dei piloti della Classe Supermoto,
 
Supermoto - Lo spettacolo non è davvero mancato, anche grazie al tratto di offroad reso molto difficile dalla pioggia, che ha contribuito a rimescolare molte volte le carte a tutti i livelli della classifica.
Così è Teo Monticelli, con un secondo e un primo posto con la sua Yamaha Aldebaran, ad uscire vincitore dal susseguirsi di avvicendamenti nelle prime posizioni.
Marc Schmidt su SWM Team BRT, dopo la Pole Position e la vittoria della prima manche, pregiudica la classifica di giornata a causa di due cadute nelle fasi iniziali della seconda frazione nello sterrato (nella seconda ha coinvolto anche Ravaglia), errori che gli hanno precluso la possibile vittoria assoluta, così al termine sul podio è secondo.
Il campione ialiano in carica Andrea Occhini, con un settimo e un secondo posto su Honda Red Moto L30 Racin riesce a salire meritatamente sull’ultimo gradino del podio di questa prima prova.
Quarto assoluto Elia Sammartini, che precede Edgardo Borella.
Onroad - dopo le qualifiche effettuate con il circuito in ottime condizioni, le due manche si corrono in regime di gara bagnata e con una lingua di asfalto con poco grip. Un “particolare” che non sembra riguardare Matteo Ettore Traversa, autore di due vittorie. Sul podio con lui Danilo Paoloni e Ciro Pizzo.
UNDER24 - Dopo la Pole Position, Luca Bozza si aggiudica anche la vittoria di giornata, mentre la seconda posizione va a Fabio Mazzolai davanti a Emanuele Maccariello.

RED CHALLENGE SM - Si impone  con risultato pieno Andrea Mandolini.  Secondo di giornata Antonio Mauro davanti a Mouad Boufariha. 

SUPERBIKER - Dopo la Pole Position Daniele Di Cicco con due ottime prestazioni chiude la giornata sul secondo gradino del podio. Sul gradino più alto  sale invece un velocissimo Alberto Moseriti.  Terzo posto per Simone Franciosi.

OPEN – Vladimiro Leone  ha conquistato la pole position gma la classifica di giornata se la aggiudica grazie al sorpasso dell’ultima curva Andrea Paoloni, che precede Mattia Berniga e Antonino Ippolito. 

VETERAN - Il vincitore della nuova classe è Edoardo Riccardi, autore di una doppietta.