Il pilota del Team Repsol Honda Toni Bou ha conquistato la vittoria a Vendée, in Francia, nel round di apertura del FIM X-Trial World Championship 2018. Il pilota ha battuto Jaime Busto in finale.

A poche settimane dalla fine della stagione 2017, il calendario delle competizioni del 2018 è iniziato con la prima prova del Campionato Mondiale FIM X-Trial nella cittadina francese di Vendée, dove il team del Repsol Honda, Toni Bou, ha guidato in modo trionfale, per dominare ogni fase dell'evento.

La gara - Nel primo turno di qualificazione, Bou ha lanciato il guanto di sfida, raccogliendo un solo punto di penalità nel corso di sei sezioni, visto che l’undici volte campione del mondo ha attraversato ostacoli che lui stesso ha considerato poco difficili. La seconda fase del concorso, svoltasi nel Vendespace Sports Complex, ha visto Toni Bou in un pacchetto di mischia con James Dabill e Benoît Bincaz, con un solo top-finalista a passare in finale. Il pilota Montesa Cota 4RT ha replicato il primo giro quasi perfetto per conquistare comodamente un posto nel finale.

La finale si è rivelata una sfida con l'ex compagno di squadra Jaime Busto, i cui sei punti non hanno potuto eguagliare il campione uscente che ha raccolto un solo punto di penalità nella sua lotta per la vittoria.

Con semplicità - “Abbiamo iniziato una nuova stagione e sapevamo che avremmo avuto una lotta tra le mani, soprattutto quando abbiamo visto quanto fossero semplici le sezioni”, ha detto Toni Bou. “Jaime ha spinto più forte di quanto ci aspettassimo, facendo un ottimo giro e risultando essere un grande rivale. Penso di aver fatto qualche altro errore e se le cose continueranno così, il campionato potrebbe rivelarsi molto combattuto. È importante iniziare con una vittoria e con buone sensazioni. Ora riposeremo un po' e continueremo con la pre-stagione che non siamo ancora riusciti a fare finora".

Il prossimo round del 2018 X-Trial World Championship si terrà sabato 13 gennaio a Montpellier, in Francia.