Il Trofeo delle Nazioni Trial Indoor andrà in scena sabato 13 aprile a Vendeé, in Francia, e la Maglia Azzurra è pronta a difendere i colori italiani. La presentazione della squadra si è svolta alla Società Canottieri di Lecco, alla presenza, tra gli altrim del Direttore Tecnico FMI Fabio Lenzi e dei piloti Matteo Grattarola e Luca Petrella.

LA SQUADRA - Grattarola, Petrella e Colombo rappresenteranno l’Italia e si confronteranno con Spagna, Francia, Gran Bretagna e Norvegia.Capitano della squadra sarà il campione del mondo in carica di Trial2 Matteo Grattarola su Montesa, alla sua quinta presenza al Nazioni Indoor, mentre Luca Petrella, su Beta, gareggerà per la terza volta in qualità di pilota Under 25, come vuole il regolamento. Prima partecipazione alla competizione, invece, per Angelo Colombo.

OBIETTIVO PODIO - "Sono convinto che potremo disputare un'ottima competizione a Vendée”, ha sottolineato il Direttore Tecnico FMI, Fabio Lenzi, “perché i nostri piloti hanno una importante esperienza a livello internazionale, acquisita anche durante gli scorsi Trofei delle Nazioni Indoor. Sono molto affiatati e oltre alla loro indiscussa bravura, sabato ci vorrà anche un pizzico di fortuna per raggiungere il nostro obiettivo di salire sul podio. La favorita sarà certamente la Spagna, ma credo che le altre nazionali siano allo stesso livello tra loro".

CONCENTRAZIONE - "Sono il primo a credere in un risultato positivo”, ha spiegato Matteo Grattarola. “Per ottenerlo dovremo trovare subito la giusta concentrazione per non commettere errori. Inoltre Luca ha una buona esperienza individuale nel Campionato del Mondo Indoor ed entrambi daremo il massimo".

Molta grinta anche nelle parole di Luca Petrella: "Siamo davvero carichi e partiamo alla pari con i nostri avversari. Quindi sarà fondamentale affrontare al meglio, fin da subito, le difficoltà del percorso". 

 

Nella foto in alto (credit: Menegazzo), da sinistra: Grattarola, Colombo, Lenzi, Petrella