Terzo giorno di esperienza al Master Camp per sei fortunati piloti che possono beneficiare del training con il team di Valentino Rossi. E in questa terza giornata è arrivato proprio lui: il pesarese che ha avuto l'idea di realizzare la VR46 Academy e il Master Camp per dare la possibilità di crescere ai nuovi talenti. E che ne ha formati già parecchi. La sorpresa per i giovani allievi è arrivata a Misano: i sei piloti si sono visti arrivare in pista il 'Dottore', che ha percorso dei giri con loro.

I piloti sono l’italiano Alfonso Coppola (19 anni), il diciassettenne francese Enzo De La Vega, il finlandese Kimi Patova (15 anni), l’ucraino Mykyta Kalinin (18 anni), Renzo Ferreira (brasiliano di 15 anni) e l’olandese Robert Schotman (18 anni).

GLI ISTRUTTORI - Oltre a Rossi, a guidare i ragazzi nella terza giornata di Camp anche Francesco Bagnaia, Andrea Migno, Stefano Manzi e Nicolò Bulega piloti dello Sky Racing Team VR46, Lorenzo Baldassarri (Forward Racing), Niccolò Antonelli (Red Bull KTM Ajo), Marco Bezzecchi (CIP Mahindra) Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS nel 2018 in MotoGP). 

Al circuito, uno dei massimi rappresentanti della Casa di Iwata ha impartito lezioni su come i piloti devono gestire in maniera ottimale la loro carriera: in pista c'era, infatti, anche Lin Jarvis, direttore generale Yamaha Racing.

Dopo gli scatti fotografici, la terza giornata di studio ‘da Rossi’, è proseguita con lezioni teoriche nelle quali, sempre Jarvis, ha parlato dell’importanza dei buoni rapporti nel box e nella scuderia.