SUPER JOLLY - Acrobazia pazzesca per Anthony West nell'ultima gara di Superstock 1000 del campionato Motoamerica che si è disputato a Pittsburgh. Il pilota australiano, è riuscito a non far cadere la moto e ha fermarsi a bordo pista grazie ad una manovra davvero pazzesca.

COM’E’ ANDATA - Tutto è accaduto in uscita da una curva, quando un high-side lo ha sbalzato in aria. Lui però non ha mollato le manopole e ad una velocità di 200 km/h, è riuscito a rimanere in piedi di fianco alla moto che lo ha trasportato per oltre dieci metri lungo tutto il rettilineo. Il gesto da vero freestyler ha fatto si che Tony non cadesse e che riuscisse ad arrivare sano e salvo a bordo pista ancora sulle sue gambe, sotto gli occhi increduli degli avversari che arrivavano a tutta velocità e che si giravano a guardare quanto stava accadendo.

Per Anthony West, la gara è finita lì, ma in ogni caso è andata bene se si pensa che l'incidente sarebbe potuto finire molto peggio! Schiacciate play e guardate voi stessi...