Continua a comporsi lo schieramento della MotoE World Cup, la prima serie mondiale per moto elettriche. Dopo aver annunciato l’accordo con Nico Terol, il team Angel Nieto ha ufficializzato oggi il secondo pilota, anzi: la seconda pilota. Si tratta infatti di una lady: Maria Herrera, che aveva lasciato il Motomondiale al termine della passata stagione per correre nel 2018 in Supersport 300.

UNA QUESTIONE DI ADATTAMENTO - "Sono davvero felice di aver firmato con il Team Angel Nieto per la Coppa del mondo MotoE, penso che saremo una grande squadra", dichiara Maria Herrera. "Non vedo l'ora di iniziare a lavorare a novembre al primo test: sarà la mia prima volta in sella alla moto. Sono molto contenta perché ho già guidato una 600 a un buon livello, anche se so che il passaggio alla MotoE sarà una nuova sfida, e continuerò ad allenarmi allo stesso modo. Mi hanno avvisata che la moto sarà molto diversa da qualsiasi cosa abbia mai guidato prima, ma sarà solo una questione di adattamento. Ho solo bisogno di conoscere i meccanici, perché conosco il resto della squadra dall'anno scorso. Mi piace il fatto che la squadra sia di Valencia perché ho un legame speciale con questo posto e l'atmosfera sarà come una famiglia. Sono entusiasta di tornare al paddock del campionato del mondo davanti ad un grande pubblico perché in questa stagione ho già dimostrato che posso competere al meglio”.

OBIETTIVI AMBIZIOSI - Il team manager della squadra non fa mistero della sua ambizione per il prossimo anno. "Sono lieto di poter accogliere María Herrera nella squadra" - dice Jorge Martínez  -“È una pilota veloce e siamo molto felici di poterla portate in questa nuova struttura. Abbiamo davanti a noi la sfida di vincere un altro titolo mondiale e con María e Nico Terol possiamo mettere insieme un progetto vincente in questa nuova serie".