A seguito di una caduta nella gara Superbike, che ha segnato l’apertura delle competizioni del Tourist Trophy 2019, ha trovato la morte Daley Mathison, centauro britannico di 27 anni. Mathison era in sella a una BMW del team Penz13 e ha avuto l’incidente all’altezza del rettilineo di Snugborough, un piccolo centro industriale che introduce all sezione di Union Mills.

MATHISON, malgrado la giovane età, era un centauro esperto, con 20 gare all’attivo sul circuito di Montagna e due piazzamenti a podio nel TT Zero per moto elettriche, grazie alla sua partnership con l’Università di Nottingham. A seguito del crash la competizione è stata sospesa al secondo giro dei quattro previsti, provclamando vincitore Peter Hickman (BMW Smiths) davanti a Dean Harrison (Kawasaki) che in quel momento occupavano le prime posizioni. Al 20esimo posto l’italiano Stefano Bonetti, su BMW.