Il pilota giapponese Ryuichi Kyonari ha siglato un accordo con il team Moriwaki per disputare la prossima stagione nel campionato All-Japan Superbike.

Il pilota giapponese è una star consolidata della Superbike britannica da oltre dieci anni: ha conquistato più di cinquanta vittorie e tre titoli, ma ora ha deciso che è il momento di tornare a casa.

"Sono molto emozionato al pensiero di tornare a correre nel campionato giapponese e di tornare di nuovo in sella alla Honda", dice Kiyonari. "Ad essere sincero, ci ho messo un po' a prendere questa decisione. Ho corso nella Superbike britannica più che in qualsiasi altro campionato, e il Regno Unito è la mia casa da molto tempo. Dovevo scegliere tra le offerte che avevo ricevuto dai team nella Superbike britannica e quelle arrivate dal Giappone, ed è stata la decisione più difficile da prendere", ha detto Kiyonari.

"Ma Moriwaki è un team molto conosciuto e ha una lunga storia sportiva, e i loro piani futuri coincidevano bene con quelle che sono le mie ambizioni. Poter tornare a Honda ha giocato un ruolo importante in questa decisione. Correrò in coppia con Yuki Takahashi alla 8 Ore di Suzuka e non vedo l'ora", aggiunge Kiyonari, che ha vinto la 8 Ore si Suzuka per ben quattro volte.

"Colgo l'occasione per ringraziare tutti i team e i piloti del campionato britannico della Superbike che mi hanno sempre supportato. Tornerò nel BSB! Correrò in un campionato diverso l'anno prossimo, ma spero che continuino a sostenermi", conclude Kiyonari.