Davide Giugliano non sta ancora bene. L'incidente di Brands Hatch ha lasciato il segno e la riabilitazione sta durando più del previsto. Giugliano, probabilmente, sta scontando anche i postumi delle cadute di Laguna Seca e Phillip Island, che hanno lasciato il segno. "Purtroppo ho bisogno di tempo per proseguire la riabilitazione - ha dichiarato Giugliano -. Tenendo conto di questo, la squadra e io abbiamo concordato congiuntamente una risoluzione anticipata dell'accordo. Questo permetterà a Tyco BMW di continuare nel campionato nel migliore dei modi, permettendomi di concentrarmi sul mio completo recupero, al fine di tornare in sella il più presto possibile. Vorrei ringraziare Philip Neill, il team di TAS Racing e BMW per il loro lavoro e la loro collaborazione e gli auguro il meglio".