È attesa per questo weekend la gara d’esordio del Bennetts British Superbike Championship, la Superbike britannica, che prevede dodici eventi per un totale di ventisei gare, che si correranno da aprile ad ottobre.

Il circuito di Donington Park - Il primo appuntamento sarà sul tracciato di Donington Park, circuito di 4.023 metri, inaugurato nel 1931 inizialmente per le corse motociclistiche e due anni dopo per le quattro ruote. Chiuso durante il periodo bellico, è stato poi ricostruito nel 1977. Tra gli altri riconoscimenti, Donington Park vanta l’organizzazione del primo round del campionato mondiale Superbike, oltre ad avere ospitato il F1 Grand Prix d’Europa nel 1993.

I test ufficiali - Il ritmo del test ufficiale sul tracciato di Donington Park è stato dettato dal britannico Leon Haslam, che ha fermato il cronometro a 1’29’’902. Il portacolori del team JG Speedfit Kawasaki è riuscito a piazzarsi davanti al campione in carica Shane Byrne dopo una lunga lotta, che ha lasciato Byrne a 1.179 secondi di distacco. Il terzo più veloce è stato Glenn Irwin, del team Be Wiser Ducati, compagno di squadra di Shane Byrne che ha preceduto di pochi millesimi il rookie Gino Rea, che quest’anno debutterà in Superbike con il team OMG Racing Suzuki.

La top five è stata completata da Luke Mossey, del team JG Speedfit Kawasaki, che è riuscito a non arretrare nonostante un problema tecnico riscontrato negli ultimi venti minuti di test.

Il Campionato 2017 – Visti i tempi dei test ufficiali, le previsioni per questa stagione sono una conferma dei risultati dell’anno passato per Leon Haslam e Shane Byrne, che hanno concluso la stagione scorsa rispettivamente al terzo e al primo posto nella classifica complessiva, e che hanno iniziato quest’anno mantenendo il predominio in vetta nei test. Un netto miglioramento invece per il pilota irlandese Glenn Irwin, che ha siglato il terzo crono più veloce dopo aver chiuso lo scorso campionato al dodicesimo posto. Josh Brookes, pilota del team McAMS Yamaha che lo scorso anno aveva guadagnato un secondo posto complessivo a soli tre punti di distacco dal campione Shane Byrne, nei test ufficiali è riuscito a raggiungere solo l’ottavo posto della classifica, con un ritardo di 2.355 secondi.

Gli appuntamenti di Donington – Coincidendo con la Pasqua, il weekend avrà un orario anomalo, con le gare il lunedì. Si inizia con tre sessioni di prove libere: due il sabato, alle ore 11.45 e alle ore 16.40, e una domenica alle ore 11.50 (ora italiana).

Nel pomeriggio della domenica, a partire dalle 17.15, la le tre sessioni di qualificazione per decidere la griglia di partenza. Dopo una prima sessione di venti minuti, i piloti più veloci parteciperanno progressivamente al secondo e al terzo turno.

La giornata di lunedì si aprirà con il warm up alle 10.30 (ora italiana), mentre Gara1 e Gara2 saranno rispettivamente alle 14.30 e alle 17.30.

Così in TV - Le gare del primo round della Superbike britannica potranno essere seguite su Eurosport 2 con collegamento in diretta a partire dalle 13.00 (ora italiana). Gli highlights andranno in onda lunedì alle 22.00, martedì alle 11.00 e in diversi altri orari durante la settimana anche su Eurosport 1.