Come i calciatori, anche i piloti italiani cominciano a emigrare in Asia: sulle tracce di Graziano Pellè, attaccante dello Shandong Luneng, e di Stefano Napoleoni, attaccante dell’Istambul Ba?ak?ehir, Federico Sandi correrà a Sepang per il team rAccess Plus Racing-Ducati Philippines-Essenza.

Il team, infatti, aggiungerà una terza Panigale V4R per il penultimo round dell'Asia Road Racing Championship (ARRC) sul circuito malese. Il team ha confermato che il pilota italiano Federico Sandi dividerà il box con Timothy Joseph "TJ" Alberto e Jonathan Serrapica per il round in programma nel weekend del 19-22 settembre. Sandi è stato arruolato come wildcard per avere una forza in più nel puntare a piazzamenti al top nella ASB1000 a Sepang.

ESPERIENZA A TUTTO TONDO -  Sandi porta con sé oltre un decennio di esperienza: ha corso nel campionato del mondo 125cc nel 2005 e in 250cc nel 2007, prima di entrare nel mondiale Superbike nel 2010. Ha concluso al 4° posto assoluto nella Superstock 1000 dell'anno scorso, conquistando tre podi e vincendo il round finale a Magny-Cours con una Ducati 1199 Panigale R.
Oltre ad essere il compagno di squadra di TJ Alberto nel 2018, l'italiano conosce da tempo la sua  squadra e lo scorso novembre era già stato nelle Filippine lo scorso novembre per il lancio della Panigale V4R come uno degli istruttori della Ducati Experience.
Con cinque round già disputati, il team Access Plus Racing-Ducati Philippines-Essenza si trova attualmente al settimo posto nella classifica generale a squadre e il miglior piazzamento è stato un miglior 6 ° posto di TJ Alberto.  

RITORNO A SEPANG - “Mi sento molto onorato di far parte del team Access Plus Racing”, ha detto Federico Sandi. “Non è la mia prima volta al circuito internazionale di Sepang. L'ultima volta che sono venuto qui è stato nel 2008 con il mondiale 250, ma in superbike non ho mai corso qui prima. Il mio obiettivo è quello di essere costante, soprattutto per aiutare il team a migliorare la Ducati Panigale V4R, ed essere veloce per tutto il fine settimana”.

OBIETTIVI ELEVATI - “Siamo molto entusiasti di avere Federico che si unirà a noi per il prossimo round in Malesia”, ha aggiunto Toti Alberto, Team Principal. “È un pilota molto bravo e porta con sé anni di esperienza nelle competizioni in in Superstock 1000, in Superbike e in 250GP. Federico ha anche vinto l'ultima gara in Superstock 1000 nel 2018 ed è un buon amico del team. Non vediamo l'ora di lavorare con lui per vedere il suo apporto al team e speriamo di poter usare queste informazioni per migliorare il nostro pacchetto".