Il team Motocorsa Racing è lieto di annunciare che Lorenzo Zanetti farà parte della squadra che nel 2017 parteciperà al Campionato Italiano Velocità con moto Ducati Panigale R e con l’obiettivo di difendere il titolo della Superbike conquistato nel 2016.

Zanetti è nato a Brescia il 10 Agosto 1987. Dopo essersi messo in luce nel Campionato Italiano Velocità, debutta nel mondiale GP125 nel 2004 e ci resta sino al 2010, quando fa ritorno nel CIV Stock 600 e partecipa anche alla Superstock 1000 FIM Cup. Nel CIV ottiene il secondo posto della classifica generale, mentre nella STK1000 sale sul secondo gradino del podio nella gara del suo debutto a Brno.

L’anno successivo resta nella Superstock 1000 FIM Cup e chiude al terzo posto della classifica, vincendo la gara di Monza. Nel 2012 debutta nel mondiale Superbike per poi passare la stagione successiva al mondiale Supersport.

In questa categoria Lorenzo ottiene grandi risultati ed in quattro anni conquista 439 punti, otto podi ed una vittoria. Quinto assoluto nel 2013, quarto nel 2014 e terzo nel 2015. Per il prossimo anno Lorenzo ha deciso di tornare in quel CIV che lo aveva lanciato, con l’obiettivo di lottare per il titolo di campione italiano Superbike.

Anche nel 2017 il team Motocorsa Racing continuerà a collaborare con Pirelli e Ducati, due aziende che da anni sono state al fianco del team di Lorenzo Mauri.

Nelle competizioni la mia filosofia è quella di correre sempre al vertice ed il prossimo anno lo farò nel CIV Superbike, con il team Motocorsa Racing", annuncia Lorenzo Zanetti. "Correrò per vincere e per conquistare il titolo italiano. E’ un obiettivo ambizioso e non certo facile da raggiungere, ma so di avere le capacità e di poter contare su di una squadra competitiva che vuole confermarsi al vertice. Sono molto contento di tornare nel Campionato italiano dove voglio dare il massimo ma anche divertirmi, vincendo il più possibile.

"Avevo ricevuto alcune proposte per restare nella Supersport mondiale, ma queste non mi avrebbero consentito di competere ai massimi livelli. Diversa invece la prospettiva con il team Motocorsa Racing che mi metteva al centro del suo progetto, per questo ho accettato questa sfida avvincente, che mi da nuovi ed importanti stimoli. Colgo l’occasione per ringraziare Lorenzo Mauri per la fiducia dimostrata, tutti i miei sponsor e Marco Dori, che mi ha aiutato in questo particolare momento della mia carriera”.

Sono davvero felice di dare il benvenuto a Lorenzo Zanetti nel team Motocorsa Racing, lo seguo da sempre e lo considero uno dei piloti italiani più forti", ha commentato il team manager Lorenzo Mauri. "Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con lui per preparaci alla prossima stagione, nella quale vogliamo continuare ad essere protagonisti nel CIV Superbike.

Lorenzo è molto motivato e desideroso di far bene e posso quindi dire che siamo animati dalla stessa voglia di dare il massimo. Il CIV 2017 sarà ancora più difficile e competitivo rispetto allo scorso anno e non sarà facile lottare al vertice visto il par terre di case motociclistiche e piloti, ma ci stiamo strutturando per confermarci tra i top team della categoria, anche grazie ai nostri partner tecnici ed ai nostri sponsor”.