Il doppio round del CIV Junior andato in scena all'Autodromo dell'Umbria di Magione ha offerto i primi verdetti finali del Campionato Italiano MiniGP 2017. Grazie ad una doppietta che non ha lasciato spazio a repliche. nella top class MiniGP 50cc Andrea Natali (RMU Pasini Racing) si è assicurato il titolo italiano con una tappa d'anticipo, suggellando una stagione che lo ha visto grande protagonista in tutte e cinque le gare finora disputate. Assegnato anche il primo alloro tricolore del Campionato Italiano OHVALE GP-0 con Alessandro Zanca in trionfo nella classe 160, grazie ad un considerevole bottino di punti maturato per tutto l'arco del 2017. Tutto ancora in gioco nelle altre categorie, quelle delle "ruote alte", con i titoli PreMiniGP 50cc, Ohvale GP-0 110 e 190 Daytona che eleggeranno i loro campioni nella finalissima del prossimo mese di settembre a Vallelunga. 

Condizioni meteo decisamente estive hanno caratterizzato la giornata di gare a Magione. Lo spegnimento del semaforo della PreMiniGP 50cc ha riservato subito un colpo di scena con lo spagnolo Ivan Bolaro Hernandez, vincitore di Gara 1, subito fuori gioco, lasciando aperte le porte al successo di Flavio Massimo Piccolo (Metrakit) a precedere di 145 millesimi Tommaso Cavadini (RMU) con Davide Conte (CS) sul terzo gradino del podio.

Un'emozionante Gara 2 della top class MiniGP 50cc con  24 partenti ha visto Andrea Natali nuovamente in trionfo in un podio tutto targato RMU Pasini Racing comprensivo di Nicola Chiarini (2°) e Filippo Bianchi (3°) assicurandosi il titolo italiano 2017 con una prova d'anticipo.

Il pilota nato a Coriano, la città di Marco Simoncelli, si era laureato già Campione Europeo e si era classificato nell'Italiano Minimoto Junior B: Natali suggella così una stagione che lo ha visto trionfare in quattro delle cinque gare sin qui andate in archivio trovandosi alla perfezione con moto e squadra.

Il Pasini Racing Team ha conquistato oggi all'Autodromo dell'Umbria il quarto titolo italiano consecutivo del CIV Junior MiniGP. Andrea Natali succede nell'albo d'oro del team di Castel Mella (BS) a Davide Baldini, Elia Bartolini e Matteo Boncinelli. Tutti i titoli sono stati ottenuti in sella alle RMU M-GP 50cc che rappresentano lo stato dell'arte nella MiniGP.

Nel Campionato Italiano OHVALE GP-0 assegnato a Magione il primo titolo tricolore 2017 nella 160 con Alessandro Zanca effettivo mattatore, mentre resta tutto ancora in gioco nelle altre due classi. Partendo dalla 110, il clamoroso 'zero' maturato da Edoardo Liguori ha permesso al vincitore Elia Furlan di tenere aperti i giochi, uscendo vittorioso dal confronto per la vittoria di Gara 2 con Lorenzo Frasca e Samuele Santi. La OHVALE GP-0 190 Daytona ha visto Salvatore Ragusa mettere a segno una perentoria doppietta a precedere Alessio Chessa (2°) e Nicola Bernabè (3°), in corsa per il titolo anche Niccolò Padovan quinto in Gara 2.