Erano da poco uscite le date del calendario CIV 2018, che subito sono stati apportati dei cambiamenti. La nuova stagione partirà ancora prima rispetto alla data che era stata indicata e sarà quindi possibile assistere al round 1 nel fine settimana del 7 e 8 Aprile a Misano, mentre il round 2 si svolgerà al Mugello il 5 e 6 maggio.

IL CALENDARIO CIV AGGIORNATO - La data che segnerà l'esordio del CIV 2018 sarà il 7 Aprile al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, a seguire, nelle giornate del 5 e 6 maggio, toccherà all'autodromo del Mugello. Le altre date, invece, non subiranno cambiamenti: il 23 e 24 giugno sarà la volta dell'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, il 28 e 29 luglio toccherà ancora una volta al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, poi il 22 e 23 settembre si tornerà al Mugello. Il finale di stagione, che si svolgerà in data 6 e 7 ottobre, vedrà i piloti gareggiare all'autodromo Vallelunga “Piero Taruffi”.

IL CALENDARIO DELLA COPPA ITALIA – Per le altre date, invece, non ci sono stati cambiamenti, mentre è uscito in modo ufficiale anche il calendario della Coppa Italia 2018: cinque saranno i round totali in cui piloti professionisti e amatori si sfideranno all'interno dei diversi trofei.

Di seguito il calendario:
-15 aprile, Autodromo Internazionale del Mugello
-20 maggio, Misano World Circuit “Marco Simoncelli”
-10 giugno, Autodromo Vallelunga “Piero Taruffi”
-1 luglio, Autodromo Internazionale del Mugello
-14 ottobre, Misano World Circuit “Marco Simoncelli”

VALORI IMPORTANTI – La FMI ha diffuso nei giorni scorsi i numeri relativi alla stagione 2017 dell’ELF CIV: il campionato ha prodotto un valore mediatico totale di oltre 11 milioni di Euro, divisi pressoché equamente tra TV, stampa e web, raggiungendo complessivamente 35,5 milioni di contatti. La copertura televisiva ha superato le 400 ore, con le gare trasmesse da Sky Sport MotoGP HD e AutomotoTV, quest’ultima impegnata anche con il format di approfondimento post gare AfterCIV. Il tutto con un audience di quasi 1.800.000 persone. Numeri importanti, confermati anche per quanto riguarda la stampa, con un totale di 7.500.000 lettori (rafforzati dalla collaborazione con Corriere dello Sport e TuttoSport nonché dalla presenza costante su Motosprint) e il web, dove l’ELF CIV 2017 segna oltre 26.000.000 di browser unici (con la presenza di tutti i maggiori portali di informazione di settore).
Numeri considerevoli, che acquistano ancora più valore se confrontati con quelli del 2016, alla luce dei quali si evince la grande crescita mediatica di questa stagione, con valori raddoppiati o, in alcuni casi, triplicati. Di seguito un breve riepilogo:

Media value totale ELF CIV 2017: € 11.146.996 (2016: € 5.328.043 €)
Contatti totali (TV, stampa, online) ELF CIV 2017: 35.508.000 (2016: 13.378.000)

TV:
Coverage ELF CIV 2017: 436.47.28 (hh.mm.ss) (2016: 173.16.15)
Audience ELF CIV 2017: 1.737.000 (2016: 807.000)
Media value ELF CIV 2017: € 3.643.059 (2016 € 2.795.392)

Stampa:
Diffusione ELF CIV 2017: 7.445.000 (2016: 2.930.000)
Media value ELF CIV 2017: € 3.427.937 (2016: € 1.122.662)

Online:
Browser unici ELF CIV 2017: 26.326.000 (2016: 9.641.000)
Media value ELF CIV 2017: € 4.076.000 (2016: € 1.409.989)

UN CAMPIONATO IN GRANDE CRESCITA - “E’ stata una stagione positiva sotto tutti i punti di vista – ha commentato il Responsabile del CIV, Simone Folgori – confermata ora da questi numeri che evidenziano una forte crescita mediatica, realizzata grazie ad investimenti mirati e ad un costante lavoro durante tutto il 2017. Il Campionato è in crescita, così come la sua esposizione e visibilità su TV, stampa e online. Una notizia positiva sia per noi organizzatori, sempre attenti a proporre un prodotto qualitativamente alto, sia per i nostri partner, che vedono così ripagati i loro sforzi. Numeri che devono darci un ulteriore slancio per proseguire su questa strada anche nel 2018”