L’HRC ha confermato che la caduta dell'australiano alla 8 Ore di Suzuka è stata causata da un problema alla manopola del gas.

Honda Racing Corporation ha portato a termine un'analisi dettagliata in seguito all'incidente di Casey Stoner nella 8 Ore di Suzuka. Controllando l’acceleratore, un componente particolare per le moto Factory HRC nell’Endurance e diverso dal comando standard usato nella versione stradale della CBR1000RR, è stato scoperto un malfunzionamento del cavo. HRC ha sottolineato che "questo tipo di problema non si era mai presentato in precedenza", e che "comunque HRC non userà più questo componente e ne verrà progettata una nuova versione da utilizzare durante le gare Endurance". HRC ha comunicato le sue scuse nei confronti di Casey Stoner e lo ha ringraziato per i suoi sforzi durante la partecipazione alla 8 Ore di Suzuka. Leggi qui come Casey Stoner ha commentato la sua caduta.