In vista dell’apertura del Campionato Mondiale FIM Endurance, nel weekend del 16 e 17 settembre, il circuito del Paul Ricard ha ospitato i primi test pre-stagionali. Il team campione in carica, GMT94, con Niccolò Canepa, David Checa e Mike Di Meglio ha cominciato ottimamente. Il terzetto, infatti, ha siglato il quinto miglior crono della giornata, girando in 2’00'565. C’è ancora da lavorare, considerando che il team Yart ha spuntato il miglior crono in 1’58’’998, ma i primi risultati sono comunque positivi. Il Team GMT94 ha dominato la stagione 2016/17, e la Yamaha R1 si è dimostrata la moto da battere, vincendo tre gare di fila prima di conquistare il titolo mondiale a Suzuka.

UN ANNO TRIONFALE - Il mondiale endurance è la prova più impegnativa per uomini e moto. Il team GMT94 ha concluso in nona posizione lo scorso anno il Bol d’Or ma poi ha iniziato un grande recupero vincendo le tre gare successive a Le Mans, Oschersleben e Slovacchia, fino a ridurre il gap dai leader a un solo punto. Alla 8 Ore di Suzuka poi è arrivato il titolo mondiale: il terzo per il team, dopo quelli del 2004 e del 2014.

IL TEAM - Per la leggenda dell’endurance David Checa si tratta della 16° stagione consecutiva con la squadra. E’ nelle fila della squadra dal 2003, ha conquistato il titolo mondiale negli anni 2004, 2014 e 2017, divenendo il prima spagnolo a vincere tre titoli endurance su una Yamaha. Anche Niccolò Canepa ha fatto la storia lo scorso anno divenendo il primo italiano ad essere incoronato in un mondiale Endurance. Il 29enne, con dei trascorsi in MotoGP, è entrato in squadra nel 2016 e ha dato il suo contributo al team a raggiungere il titolo di vicecampioni nell’anno del suo debutto, conquistando il titolo l’anno dopo. Mike Di Meglio si è unito al team GMT94 per la seconda gara della stagione 2016/2017 a Le Mans in sostituzione di Lucas Mahias, che ha lasciato la squadra per correre nel mondiale Supersport, sempre su Yamaha.

AZIONE, SUBITO! - “Non dimenticherò mai il podio a Suzuka, dove siamo stati incoronati campioni del mondo di Endurance davanti a 100.000 spettatori. E’ stata una stagione speciale”, ha detto Niccolò Canepa. “Il calendario è molto strano perché si riparte appena un mese, ma dopo una stagione così bella è molto meglio per noi tornare subito all’azione, piuttosto che fare una lunga pausa. Lo scorso anno al Bol d’Or ci siamo qualificati in pole, ma siamo stati sfortunati e abbiamo chiuso in nona posizione.

"Quest’anno siamo determinati a iniziare la stagione con un buon risultato, visto che negli ultimi due anni abbiamo cominciato sempre il campionato con una gara non positiva", aggiunge Canepa. "Lo scorso anno il nostro passo era molto consistente al Bol d’Or, e se non fosse stato per due cadute, avremmo lottato per la vittoria.

"Sarà la prima gara per Mike su questa pista, quindi faremo prima un test. David e Mike sono dei grandi compagni di squadra, l’atmosfera nel team è fantastica, e prima di tutto siamo amici. Sappiamo di essere tutti veloci, e ci fidiamo e rispettiamo reciprocamente quindi sono molto felice di iniziare la stagione con la stessa squadra. Sono orgoglioso di farne parte”, conclude Canepa.

CALENDARIO – La stagione del Mondiale Endurance debutterà nel weekend del 16 e 17 settembre sul circuito del Paul Ricard per il leggendario Bol d’Or.

Questo il calendario:

# Bol d'Or (24h) - 16/17 Settembre 2017
# 24 Ore Le Mans - 21/22 Aprile 2018
# 8 Ore dello Slovakia Ring - 10/12 Maggio 2018
# 8 Ore di Oschersleben - 7/9 Giugno 2018
8 Ore di Suzuka – 27-29 Luglio 2018