John Hopkins tornerà in pista in occasione del round di Misano Adriatico del Campionato Mondiale Superbike, in programma per il prossimo 21 giugno. L’americano del team Stiggy Honda, dopo aver saltato le gare di Monza, Kyalami e Salt Lake City, per la lussazione dell’anca e la frattura del femore, è quindi pronto a tornare in sella alla CBR 1000RR che in Italia e negli Usa è stata guidata (con poco successo) dal connazionale Jake Zemke.

"L'obiettivo ora è quello di tornare in forma prima della prossima gara di Misano. - Ha detto Hopper” - Sono stato a letto per due settimane ed è stato un orrore assoluto per me. Adesso sono di nuovo a piedi, senza stampelle e inizierò questa settimana ad andare in palestra. Al momento sono concentrato al cento per cento sul mio recupero. Il team e il mio equipaggio sono stati molto vicini a me nelle settimane dopo il mio incidente, e non vedo l'ora di dare a loro dei risultati positivi".