Il team Ducati è pronto a tornare sulla pista che da anni lo vede protagonista. Il tracciato di Misano Adriatico, che ospiterà l’ottavo round del Campionato Mondiale Superbike, è da sempre favorevole alle rosse di Borgo Panigale. Haga e Fabrizio non amano particolarmente la pista romagnola, ma sono pronti a lottare per la vittoria. Assieme a loro ci sarà anche Troy Bayliss, ma solo come spettatore.

La pista di Misano è piccola e complessa, - ha detto Haga - con tante curve ad alta velocità che richiedono frenate molto aggressive. Preferisco il nuovo layout ma rimane comunque un tracciato non molto facile per me. Fa sempre caldissimo, e questo significa che la scelta delle gomme è fondamentale. Sarà divertente tornare davanti al pubblico italiano e visto che Misano è conosciuto come il circuito “di casa” del team, sono sicuro che i Ducatisti riempiranno le tribune! Dopo la caduta e i risultati di Salt Lake, ho recuperato e intendo lottare per la vittoria in tutte e due le manche.

Misano non è uno dei miei circuiti preferiti, - ha invece dichiarato Fabrizio - dove ho avuto tanta sfortuna negli ultimi anni e non ho potuto fare i risultati che speravo di fare. Detto questo, il supporto che i tifosi mi danno è sempre grandioso e spero che questo weekend mi incoraggeranno a fare i miglior risultati mai fatti a Misano. Sono di nuovo terzo in classifica ma, dopo Salt Lake, sono solo 11 punti dietro di Ben per cui spero di fare più punti possibili per tornare in seconda posizione.”