Il mondiale Supersport sta per partire con, come sempre, tanti potenziali pretendenti al titolo. Il tre volte iridato della competizione, nonché pilota più vincente della categoria, Kenan Sofuoglu, vuole lasciarsi alle spalle un difficile 2014, che lo ha visto faticare nella prima metà a causa di problemi tecnici e, dopo la pausa estiva, senza una squadra, a causa del ritiro del team dalle competizioni. Grazie al supporto di Kawasaki, Sofuoglu è riuscito a chiudere la stagione con il team San Carlo Puccetti Racing, lo stesso con il quale si presenta al via di questa stagione. Il gruppo guidato da Manuel Puccetti, nel frattempo, è diventato il team ufficiale della casa di Akashi nel Mondiale Supersport. Dopo aver chiuso nuovamente, come nel 2012, da vice-campione, Jules Cluzel è più carico che mai in vista della sua terza stagione nella competizione, che affronterà di nuovo in sella alla F3 675 del team MV Agusta Reparto Corse. Il francese verrà affiancato dall’ex pilota Pata Honda Lorenzo Zanetti. Proprio la squadra olandese, reduce dalla vittoria del titolo con Michael van der Mark, ora promosso in Superbike, ha deciso di schierare come pilota unico il giovane Kyle Smith, già nell’orbita Honda l’anno passato. Approccio differente per il Team CIA Landlords Insurance Honda, che vanta una formazione a quattro composta dal rientrante in WSS Gino Rea, da Martin Cardenas, Kieran Clarke e da Riccardo Russo. Il campione in carica della Supersport francese Lucas Mathias sarà al fianco del confermato Patrick ‘PJ’ Jacobsen all’interno del Team Kawasaki Intermoto Ponyexpres, mentre il vincitore della scorsa edizione dell'Europeo Superstock 600, Marco Faccani, si metterà alla prova in Supersport come secondo pilota San Carlo Puccetti Racing. Dopo aver preso parte ad alcuni round della passata edizione, Alex Baldolini affronterà l’intera stagione 2015 con il suo team ATK#25. Roberto Rolfo e Christian Gamarino, invece, correranno rispettivamente per il Team Lorini ed il Team Go Eleven.