L’accordo è ormai una realtà: Roberto Rolfo e Andrea Grillini hanno siglato un contratto in vista della prossima stagione del Mondiale Superbike. Rolfo lo scorso anno ha incominciato la stagione in Supersport in sella a una MV Agusta ma ha disputato l’ultimo round del mondiale Superbike con il Team Grillini in Qatar, in sostituzione dell’infortunato Badovini. E l'esperienza è andata talmente bene che Grillini ha deciso di "arruolare" Rolfo per tutta la prossima stagione.

Il debutto sulla Suzuki - "Felicissimo di tornare nella categoria regina”, ha detto Roberto Rolfo. “Sono molto motivato di salire in sella ad una Suzuki, moto che ho sempre stimato molto ma mai ho avuto possibilità di provare. Dopo la positiva esperienza del Qatar, ringrazio molto Andrea Grillini per questa opportunità.

“Durante l'ultima gara del campionato 2017 ho trovato un ambiente molto positivo e con molta voglia di fare, cosa per me determinante per affrontare con la giusta carica la stagione. Non vedo l'ora di salire in sella e trovare il giusto affiatamento con il team!" commenta Rolfo.

“Intanto ho iniziato i miei allenamenti per presentarmi a febbraio in piena forma per l'inizio del campionato!” annuncia.

L’esperienza per lo sviluppo - “Conosco Rolfo da tanti anni”, dice il team manager Andrea Grillini “ma in Qatar abbiamo subito trovato un ottimo feeling e abbiamo incominciato a parlare di un possibile accordo per il 2018. Ha trovato interessante il nuovo progetto con Suzuki e, come me, pensa che ci siano i presupposti per fare bene.

Avevo bisogno di una persona  seria e di esperienza per lo sviluppo di una moto che ad oggi non è presente nel mondiale Superbike e lui incarna perfettamente questa figura. Sono davvero contento di essere arrivato ad un accordo con lui”, conclude Grillini.