Questo fine settimana torna in pista la Superbike e nell'occasione, a Misano, andrà in scena anche la seconda gara della International Bridgestone Handy Race.
L'evento arriva in Italia per la prima volta e a darsi battaglia in pista saranno dei piloti davvero speciali.

PRIMA VOLTA IN ITALIA - Dopo la prima gara in programma a Le Mans, i 22 piloti iscritti al campionato con diverse abilità, scenderanno in pista insieme ai campioni della Superbike.
Questi ragazzi e ragazze, che partecipano al Mondiale di motociclismo paralimpico per piloti disabili arrivano da ogni parte d'Europa: Francia, Belgio, Spagna, Repubblica Ceca, Inghilterra, Austria e ovviamente anche dall'Italia.
Come portacolori nostrani, a Misano, ci saranno Emiliano Malagoli (Bmw), Maximilian Sontacchi (Yamaha Italia) e Alex Innocenti per il team Pramac.

L'APPOGGIO DEI TEAM UFFICIALI - E' da quest'anno, infatti (nonostante questo campionato esista ormai da tre anni), che le case dei team ufficiali hanno deciso di dare il loro supporto a questi piloti, che per le loro moto, hanno delle necessità particolari.
Sarà quindi una gara davvero bellissima quella che si svolgerà domenica a Misano, nella quale sarà possibile vedere all'opera anche chi, nonostante abbia incontrato delle difficoltà nella vita (e che in certi casi ha avuto anche gravi incidenti motociclistici), non rinuncia alla propria passione e anche a competere a livello agonistico.