Al Cine Comedia (Barcellona), il Kawasaki Racing Team ha tolto il velo alla nuova livrea della Ninja ZX-10RR 2017. A guidarla saranno ancora una volta il campione del mondo in carica, Jonathan Rea e il suo compagno di squadra Tom Sykes, pronti a difendere il titolo iridato e il loro ruolo di leader indiscussi della categoria dagli attacchi della Ducati con Davies e Melandri, della rinnovata Honda Red Bull con Bradl e Hayden ma anche delle Yamaha, Aprilia e BMW.


 
CONCENTRATO - Quando mancano due settimane all’inizio della prima sessione di prove libere del 2017, a Phillip Island, Rea e Sykes sono pronti a mettere in pratica quanto fatto vedere nei produttivi test invernali. “Vedere la mia moto e avere molte persone all’evento che condividono l’emozione della nuova stagione è una grande sensazione - ha raccontato Jonathan Rea - dopo aver festeggiato il titolo mi sono nuovamente concentrato sui test. Abbiamo avuto giorni produttivi della pre-season e ora non vedo l’ora inizi il nuovo anno”.
 
LAVORO - Il suo compagno di squadra, l’ex-iridato Tom Sykes, si è detto soddisfatto dei risultati raggiunti nei test: “È stato fatto molto lavoro e una grande preparazione durante la pre-season e adesso è stata annunciata ufficialmente la squadra. Presto si partirà alla volta dell’Australia, stasera è stato l’inizio di tutto. Spero di essere molto competitivo fin dal primo round, durante l’inverno ho lavorato sul mio adattamento alla moto e vorrei iniziare molto bene la stagione”.

SBK: il calendario definitivo della stagione 2017