In gara 2 ad Aragon Davies è riuscito a battere Rea, mentre Melandri si è classificato terzo. Ecco quello che hanno detto dopo la fine della gara:

DaviesÈ stato un weekend pazzesco, difficile dal primo all’ultimo minuto. Sono molto contento perché la squadra mi ha dato un grande supporto e meritano questo risultato. C’era molto vento che rendeva difficile controllare la moto ma quando sono andato in prima posizione sono riuscito a fare il mio ritmo e sono stato abbastanza veloce per vincere. Voglio ringraziare tutta la Ducati perché è un ottimo risultato”.

Rea Sinceramente è stata una bella gara, anche per la grande sfida con Chaz. Mi sarebbe piaciuto vincere anche la sesta, ma tutto sommato sono soddisfatto, perché ho fatto del mio meglio e sono riuscito a portare a casa comunque dei buoni punti. Vedremo che cosa succederà ad Assen ma la sensazione rispetto alla moto è buona. Spero di essere in piena forma visto che questo weekend non sono stato molto bene. Quindi, per come poteva andare, sono molto contento”.

Melandri Sono partito bene, è stata una bellissima gara. Abbiamo deciso di rischiare la gomma morbida ed è stata la scelta giusta. Sono stato abbastanza calmo all’inizio ed ero a mio agio dietro Rea, poi quando ho provato a passarlo l’anteriore è entrata in crisi come ieri, non riuscivo a frenare e avevo sottosterzo. Quando è arrivato anche Chaz le difficoltà sono aumentate, ho fatto un paio di errori e anche una sbacchettata che mi ha fatto allargare le pastiglie e non frenare bene alla curva dopo. Peccato perché sono stato molto vicino ma non ho potuto giocarmela. Ringrazio tutti per il gran lavoro che fanno".