"Se devo essere completamente onesto, non sto ancora pensando al campionato", dichiara Kenan Sofuoglu dopo aver vinto la terza gara consecutiva: il turco del team Puccetti, infatti, ha nuovamente ottenuto il massimo dei punti nella gara di domenica del mondiale Supersport a Donington.
Sofuoglu ha ottenuto la vittoria partendo dalla pole, in Gran Bretagna, e ha tagliato il traguardo con +2.45s di vantaggio sul secondo classificato Lucas Mahias (GRT Yamaha Official WorldSSP Team). Il francese continua ad avere prestazioni costanti ed è così ancora il leader della classifica con 30 punti, ma ora è inseguito più da vicino dal pilota del Kawasaki Puccetti Racing.
Il pluricampione del mondo dichiara che il suo obiettivo immediato è quello di tornare a stare costantemente nei primi posti.
OBIETTIVO: VINCERE - "Il mio obiettivo è quello di continuare a vincere le gare, perché quando ho dovuto saltare i primi due round ho pensato che non sarebbe stato un grosso problema non essere più campione, ma che fosse più importante vincere quante più gare possibili", aggiunge Sofuoglu, che non ha partecipato ai primi due round dell’anno a causa di un infortunio rimediato in allenamento ed è scivolato nella gara di Aragon, il terzo round. Da allora ha lottato fino ad arrivare a occupare la seconda posizione nella classifica iridata, dopo le vittorie di Assen, Imola e Donington Park.
 
"Continuo a lavorare sodo e non sono stressato per le gare, continuo a spingere. Oggi sono molto felice perché sono stato di nuovo veloce”, conclude il cinque volte iridato.