"Mr Superpole", al secolo Tom Sykes, ha colpito ancora una volta e lo ha fatto nel sabato americano di Laguna Seca, firmando il tempo più veloce con la sua Kawasaki (1:22,476) e prendendosi il primo posto in griglia di partenza. Al suo fianco, alle 23 ora italiana scatteranno Jonathan Rea, con l'altra Kawasaki e Chaz Davies con la Ducati.

Con questa impresa Sykes ha così eguagliato Troy Corser contando tre pole position a suo nome a Laguna Seca, e collezionando la sua quarantunesima nel WorldSBK. L’inglese ha preceduto Rea per soli 90 millesimi, mentre Davies è terzo a +0.407s.

Alle loro spalle in seconda fila ci sono Marco Melandri, Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia) e Leandro Mercado. Per Gara1 partiranno dalla terza fila Xavi Fores, Alex Lowes e Leon Camier. Lorenzo Savadori, Jordi Torres e Alex De Angelis compongono invece la quarta. Savadori e Mercado sono stati i due piloti a passare dalla Superpole 1, con l’italiano che ha preceduto l’argentino.