“È stato fantastico vincere e lo abbiamo fatto mettendo insieme 25 giri molto buoni”, sono le prime dichiarazioni di Jonathan Rea dopo aver siglato la vittoria in gara2 a Laguna Seca.

“A partire dal primo giro Tom è andato via e ho avuto difficoltà ad arrivare in quella fase iniziale", spiega il due volte iridato. "Ma quando ho potuto ho iniziato a fare il mio ritmo e appena si è presentata l’occasione ho preso la testa della corsa e sono andato via. Abbiamo fatto un grande passo in avanti sulla moto durante la notte", aggiunge Rea, che aveva conquistato il secondo posto in gara1 alle spalle di Chaz Davies.

"Ho lasciato i cambiamenti di Pere, il mio capo tecnico, e non sono andato troppo nel dettaglio. Ho fatto un buon warm-up e sembrava che tutto funzionasse. Sembrava tutto più semplice e durante la corsa non ho cambiato nulla, abbiamo giocato un po' con l’elettronica con il setting del freno motore.

"Voglio ringraziare tutta la mia squadra per avermi dato un ottimo pacchetto. Questo è un buon modo per iniziare la pausa estiva", conclude Rea.