Brutto infortunio per Carl Fogarty: il quattro volte campione del mondo della Superbike che oggi ha 52 anni è incappato in una caduta mentre partecipava ad una gara di dirt track: il Dirt Quake a King's Lynn.

Fogarty era ospite d'onore insieme a Guy Martin e Neil Hodgson e stava prendendo parte alla gara. Dopo aver conquistato la vittoria in cinque delle sei manche che danno accesso alla finale, è incappato in una brutta: un highside che lo ha sbalzato dalla sua Triumph. Il pilota inglese è stato immediatamente soccorso e poi trasportato in eliambulanza all’ospedale di Norfolk. Qui Fogarty ha voluto tranquillizzare personalmente i suoi fans, postando un messaggio accompagnato da due foto: una che lo ritrae in gara e un’altra nel letto d’ospedale.

IL MESSAGGIO AI FANS - “Ebbene, domenica stava andando alla grande al Dirt Quake: ho vinto cinque delle sei finali…” scrive Fogarty. “Poi ho fatto una piccola caduta (e posta una faccina che ride, ndr). Due costole rotte, un polmone perforato e una spalla rotta (e qui posta una faccina dall’espressione sorpresa, ndr). Non è poi così male (e aggiunge un emoticon con l’espressione di chi piange dal ridere). Potrete vedere tutto il divertimento, la pazzia e l’incidente mercoledì sera su ITV4”, lancia poi l’appuntamento in tv. “Grazie a tutti coloro che mi stanno mandando messaggi di auguri… eccetto Mrs F che adesso mi odia”: si tratta della signora Fogarty, sua moglie. E qui Fogarty aggiunge l’emoticon di un angioletto con tanto di areola.

Fogarty conclude con una promessa, anche se fra parentesi: “Prometto che non farò più neanche una gara” E suggella l’impegno con una “x”.

La sua vicenda ci ricorda un po’ quella di Max Biaggi: ex campione che si cimenta in una disciplina diversa (supermoto per Biaggi, dirt track per Fogarty), incidente con highside, elicottero, polmone perforato e costole rotte e la promessa di non correre più. Sarà vero? Non ci resta che attendere.

A Carl Fogarty gli auguri di pronta guarigione dalla redazione di Motosprint.it