“Questo accordo mi riempie di gioia, e voglio ringraziare Go Eleven per avermi dato questa opportunità, ho visto in loro un gruppo di lavoro che mette al primo posto la passione, proprio come me, e sono certo che insieme possiamo fare un’ottima stagione", dice Michael Canducci, che nel 2018 correrà nel mondiale Supersport con il Team Kawasaki Go Eleven, condividendo il box con Lachlan Epis.

Il ventenne italiano  ha avuto un promettente inizio nella sua carriera e ha trascorso la stagione 2016 imparando in Supersport e assicurandosi il giro veloce sulla pista del MotorLand Aragon. L'italiano ha anche un buon ruolino di marcia nel CIV con due vittorie, e non vede l'ora di unirsi al team Go Eleven.

"Questo sarà il mio secondo anno nel mondiale, ho imparato molto dal mio esordio e cercherò di mettere in pratica quanto appreso per essere competitivo ad ogni week end”, dichiara Canducci.

“Sono entusiasta di iniziare questo capitolo della mia carriera con Go Eleven, sono molto felice di essere in un ambiente professionale, con la loro esperienza e conoscenza credo che l’anno prossimo possiamo raggiungere grandi risultati e questo è estremamente motivante per me", ha detto Lachlan Epis. "Sono felice di continuare con Kawasaki, credo che con l’aiuto del mio nuovo team avremo un pacchetto capace di lottare per le prime posizione ad ogni gara”.

GLI OBIETTIVI - Denis Sacchetti, il team manager, è soddisfatto della sua formazione per il mondiale Supersport.
“Sono molto motivato, con l’arrivo di Michael e Lachlan ci sono i presupposti per sognare ad una stagione importante, entrambi conoscono bene la Kawasaki ZX6R, Epis la guida dal 2015 e Canducci ha già ottenuto diversi successi", ha detto Sacchetti. "Epis vogliamo farlo crescere fino a portarlo nelle posizioni di alta classifica, mentre l’obbiettivo con Canducci è quello di fare il salto di qualità e lottare costantemente con i primi”.