di Fiammetta La Guidara

“Emozioni, tecnologia, e competizione spinta al massimo fino alla fine! Un weekend al massimo”, è questo il commento di Carlos Checa, campione del mondo della Superbike nel 2011 con Ducati, dopo i due secondi posti firmati nella Coppa LMS Audi Sport R8 al Nurburgring.

Checa, infatti, è tornato in pista, ospite di Audi Sport, per un weekend al volante di una Audi R8 LMS Cup. Nessuna meraviglia, considerando che Audi fa parte del gruppo Volkswagen, esattamente come Ducati. Il 45enne spagnolo ha partecipato, come ospite d’eccezione, alla Coppa LMS Audi Sport R8, in programma nel weekend del 12 e 13 maggio sul circuito del Nürburgring, in concomitanza con la 24 Ore di Endurance.

Il monomarca LMS Audi Sport R8 Cup, previsto a contorno della gara di Endurance, ha visto Carlos Checa al via di due “sprint race”, una venerdì e l’altra sabato, al volante della Audi R8 appositamente preparata e personalizzata con una grafica dedicata a Ducati e al popolare pilota spagnolo, ottenendo ben due secondi posti, e dimostrando valore, grinta e competitività anche al volante di una potente Audi R8.

Il giro d’onore con la V4 – Subito dopo la gara, Carlos Checa è saltato giù dalla sua Audi e ha indossato la tuta da moto per guidare i partenti della 24Ore del Nürburgring nel giro di formazione. Checa ha percorso un giro d’onore sullo storico tracciato del Nürburgring, in sella alla nuovissima Panigale V4 S salutando il numeroso pubblico che affollava le tribune. 

Carlos Checa, ritiratosi dalle competizioni motociclistiche da alcuni anni, vanta un palmares di grande valore, concluso con la vittoria del Campionato Mondiale Superbike 2011, dopo aver vinto ben 15 round in sella ad una Ducati 1198 R F11.