Il tre volte campione del mondo Jonathan Rea si prepara per il round di casa a Donington Park: e ora che ha raggiunto Carl Fogarty nel numero di vittorie conquistate in Superbike, punta a battere il record del leggendario pluricampione.

“Non vedo l’ora di correre a Donington questo weekend, è quella che più di tutte posso considerare gara di casa”, spiega Rea. “È bello arrivare qui con alle spalle un weekend solido come quello di Imola e lavoreremo sodo insieme per assicurarci la lotta per la vittoria. Sicuramente, Donington è una sfida diversa, con il suo layout più fluido ed un misto di curve veloci e settori molto stop&go. Questo rende sempre difficile trovare il setup perfetto sulla moto, ma proveremo a trovare un compromesso.

Questo weekend rappresenta la prima opportunità di passare il record di vittorie di Carl Fogarty nel mondiale Superbike. Avrò moltissimi fan che viaggeranno per sostenermi, quindi spero di riuscirci a Donington per loro”, conclude Rea.

IL RECORD - Rea ha firmato 59 vittorie, 60 è abbastanza per il nuovo record, su un circuito che è stato favorevole a Carl Fogarty e potrebbe esserlo anche per Rea. Ma il layout impegnativo ed il modo di lavorare della ZX-10RR con il nuovo regolamento, Rea si prepara per una grande battaglia questo weekend.

Correre davanti al proprio pubblico è sempre speciale e Donington Park darà il benvenuto a tanti fan del pilota nordirlandese, su un circuito pieno di storia per il Mondiale Superbike. Teatro della primissima gara del WorldSBK 30 anni fa, Donington Park potrebbe regalare un altro momento storico: a Rea basta una vittoria per superare Carl Fogarty ed entrare nella storia per il maggior numero di gare vinte.