Dopo un raro weekend senza vittorie a Donington Park, Jonathan Rea e la sua Kawasaki sono tornati in piena forma nel venerdì di Brno, siglando il miglior tempo nel terzo turno di prove libere, e portandosi in vetta alla classifica della giornata, dimostrando che il campione in carica è sempre il pilota da battere. Dietro di lui, il compagno di squadra Tom Sykes con un ritrovato Marco Melandri in terza posizione.

Con le prime prove libere disputate in condizioni di pista umida, e con Michael Ruben Rinaldi capace di spuntare il miglior crono in FP1, è stata la FP2 a rappresentare il primo vero terreno di confronto per i protagonisti del Mondiale Superbike, otto dei quali hanno migliorato nell'ultima sessione pomeridiana. Uno di questi è il ??leader del campionato Jonathan Rea, che ha abbattuto di 45 millesimi il suo giro migliore.

In FP3 Tom Sykes si è fermato a meno di mezzo secondo dal suo miglior risultato della giornata e nemmeno Marco Melandri - l'ultimo vincitore del mondiale Superbike a Brno – è stato in grado di migliorare i suoi tempi. Il terzo turno è stato propizio, invece, per Lorenzo Savadori e la sua Milwaukee Aprilia, autore del secondo miglior tempo in FP3 e quarto assoluto nel giorno. L'italiano entra così nella Superpole 2, confermando il feeling crescente con la sua moto.

La top ten - Alex Lowes sulla Yamaha ufficiale è riuscito a conquistare il quinto miglior tempo della giornata, davanti alla Ducati Chaz Davies, che si è piazzato a oltre mezzo secondo dietro a Rea. L’autore della doppietta di Donington Michael van der Mark, sulla Yamaha ufficiale, ha migliorato il suo miglior tempo sul giro 3 ° posto, salendo al settimo posto nella giornata.

Michael Ruben Rinaldi sulla Ducati dello Junior Team era settimo assoluto e secondo nella classifica finale della sessione finale quando un guasto al motore lo ha messo fuori combattimento. La pista si è riempita di fumo e olio, costringendo all’esposizione della bandiera rossa a nove minuti dalla fine del turno. Il suo passaggio in 2'00.191 è stata comunque sufficiente per mantenerlo in ottava posizione e mantenere la posizione nella Superpole 2 di domani.

Gli ultimi due piloti a qualificarsi ??direttamente per la Superpole 2 di domani sono stati Leon Camier  su Honda, nono, e Loris Baz su BMW Althea, decimo. Toprak Razgatlioglu sulla Kawasaki Puccetti Racing non ha potuto far seguire il suo primo podio in WorldSBK con una buona partenza a Brno, perché è caduto all'inizio della FP3 e ha registrato solo il 18 ° miglior tempo.

Qui i tempi del venerdì.