Jonathan Rea ha rinnovato il suo accordo con il team Kawasaki ufficiale anche per il 2019 puntando a a confermarsi come pilota più vincente del WorldSBK. Il binomio ha dato prova di essere inarrestabile ed il contratto del nuovo anno vede anche l’estensione della collaborazione con la squadra Provec Racing ad altre cinque stagioni.

REA DA RECORD - Arrivato in Kawasaki nel 2015, il rapporto fra Jonathan Rea e la ZX-10R è stato da subito di successo: la prima vittoria è arrivata a Phillip Island, mettendo il sigillo su altre 13 gare in quella stagione e firmando il primo successo iridato. Da lì ad oggi, le statistiche parlano di 44 vittorie, più di 80 podi e 12 pole position. Rea e Kawasaki sono decisamente da record.

Il pilota nordirlandese non vede l’ora di affrontare un’altra stagione con il suo team: “Sono più che felice di continuare con Kawasaki Racing Team per le prossime due stagioni”, ha detto Rea. “Dalla fine della scorsa stagione abbiamo iniziato a parlare del continuo della nostra collaborazione, quindi è bello arrivare a questa conclusione ora e possiamo concentrarci sulle gare che restano”.

OLTRE I SOGNIRea è orgoglioso dei suoi risultati.“Da quando sono arrivato a fine 2014 abbiamo ottenuto tanti successi, anche oltre i nostri sogni. È qui che voglio stare per continuare a scrivere la storia”, aggiunge.

“Voglio ringraziare tutto il Kawasaki Racing Team per aver creduto in me e per avermi dato questa opportunità. Insieme lavoreremo più duramente che mai per continuare a tenere la ZX-10R davanti a tutti. Ho il meglio, possiamo lottare per il mondiale”, conclude Rea.

IL PIU’ VINCENTE DI SEMPRE – Con la vittoria numero 60 messa a segno in gara1 a Brno, Jonathan Rea è diventato il pilota più vincente del mondiale Superbike. Qui il suo ruolino di marcia.

2 febbraio 1987 – Nasce a Ballymena, Irlanda del Nord

1997 – Campione nazionale britannico motocross 60cc

2003 – Passa alle gare su pista – Campionato Inglese 125GP

2004 – Arriva al Campionato Supersport Britannico  

2007 – Secondo nel British Superbike

2008 – Debutta nel Campionato Mondiale Supersport e fa da wildcard nel WorldSBK   

2009 – Passa al WorldSBK con Honda, ottiene la prima vittoria a Misano, in Gara 2

2012 – Conquista la 10ª vittoria a Donington Park, in Gara 2

2015 – Passa al Kawasaki Racing Team, diventa campione del mondo

2015 – Ottiene la  vittoria numero 20 nel mondiale SBK, ad Assen, in Gara 1. È la quinta per Kawasaki

2015 – Arriva la 25ª vittoria a Portimao, in Gara 2

2016 – 30° successo nella gara di apertura della stagione, a Phillip Island

2016 – Vince il secondo titolo consecutivo: prima di lui ci era riuscito solo Carl Fogarty

2017 – Conquista la 40ª vittoria in Gara 2 a Phillip Island

2017 – È il primo pilota della storia a conquistare tre titoli consecutivi nel mondiale SBK e vince la gara numero 50

2018 – Eguaglia il record di vittorie totali di Carl Fogarty, con il 59° successo ad Imola

2018 – Diventa il pilota più vincente di sempre vincendo gara1 a  Brno.