Possibile battuta d’arresto per Chaz Davies: il britannico della Ducati è caduto mentre si stava allenando con la sua supermotard sulla pista interna di Aragon, quando erano in corso anche i test privati della MotoGP.

Secondo le informazioni raccolte da Motorsport-Total.com, Davies avrebbe riportato una lieve commozione cerebrale e la frattura di una clavicola, la stessa che si era già infortunato a metà luglio in un incidente in mountain bike.

I TEST A PORTIMAO - Grazie alla lunga pausa estiva del mondiale Superbike, Chaz Davies era riuscito a recuperare, tanto che aveva potuto partecipare ai test di Portimao della scorsa settimana. E nel suo ultimo post sul suo profilo social scrive proprio “Due giornate di test positive nel caldo portoghese. La clavicola va che è un sogno. Non vedo l’ora di tornare ancora più forte nelle prossime gare, fra qualche settimana”.

IN OSPEDALE - Ad Aragon, il 31enne è caduto finendo a terra pesantemente con la testa e la clavicola, ma la commozione cerebrale non desta preoccupazioni, ed è stata fatta anche una TAC per fugare qualsiasi dubbio.

Oggi è stato trasportato a Barcellona, dove il dottor Mir ha esaminato la clavicola destra. Al momento non è chiaro se il britannico debba subire un intervento chirurgico. Questo potrebbe avvenire lunedì. Non è dunque ancora certo se Davies potrà correre in Portogallo, dal 14 al 16 settembre.