Sul circuito francese di Magny Cours Jonathan Rea ha scritto un pezzo di storia del motociclismo: il nordirlandese della Kawasaki ha conquistato il titolo mondiale, il quarto consecutivo. E prima di lui nessun pilota era riuscito in questa storica impresa.

A soli 31 anni, Rea ha già raggiunto traguardi che lo rendono il pilota più vincente della storia del mondiale Superbike.

LA CARRIERA - Ma qual è la sua storia? WorldSBK.com ha evidenziato i punti chiave della sua carriera, iniziata a dieci anni, nel 1997, quando è diventato campione inglese di Motocross, nella classe 60cc. A 14 anni, però, è già passato alle gare in pista, partecipando al campionato inglese 125 GP. Poi il passaggio alle quattro tempi.

2004 – Approda al Campionato Inglese Supersport
2007 – Secondo in classifica del Campionato Inglese Superbike
2008 – Debutta nel Campionato Mondiale Supersport e fa da wild card nel WorldSBK

2009 – Arriva nel WorldSBK con Honda, prima vittoria a Misano in Gara 2
2012 – Conquista la 10ª vittoria nel WorldSBK, a Donington Park in Gara 2

L’ERA KAWASAKI - Dopo il successo con Honda e aver portato a casa 15 vittorie, Jonathan Rea diventa pilota ufficiale Kawasaki e conquista la prima vittoria nella gara d’apertura della stagione. Il successo continua a crescere e diventa campione al suo primo anno in sella alla ZX-10R.

Con un grande team a circondarlo, in particolare il capo Pere Riba, Rea costruisce una solida squadra. Inoltre, la famiglia è in grado di tenerlo con i piedi per terra in ogni momento di alti e bassi. Ma continua a battere record ogni stagione in cui sale sulla ZX.

2015 – Firma con Kawasaki Racing Team WorldSBK, diventa Campione del Mondo – 14 vittorie e 24 podi
2015 – Conquista la 20ª vittoria nel WorldSBK, ad Assen in Gara 1. È la 5ª per Kawasaki
2015 – Mette a segno la 25ª vittoria nel WorldSBK, a Portimao in Gara 2
2016 – Conquista la vittoria numero 30 nel WorldSBK alla gara d’apertura della stagione a Phillip Island. 9 successi e 23 podi
2016 – Diventa Campione del Mondo. Primo pilota a vincere due campionati consecutivi dopo Carl Fogarty
2017 – Vittoria numero 40, a Phillip Island in Gara 2
2017 – Primo pilota nella storia a conquistare tre titoli WorldSBK consecutivi e vince la 50ª gara. 16 vittorie e 24 podi
2018 – Eguaglia il record di vittorie di Carl Fogarty ad Imola, con il 59esimo successo
2018 – Diventa il pilota più vincente di sempre nel WorldSBK all’Automotodrom Brno
2018 – Vince la 66esima gara a Portimao, è la terza consecutiva su un circuito
2018 – Conquista il quarto titolo mondiale al Circuit de Nevers Magny-Cours. E’ il primo pilota della storia ad aver vinto quattro campionati consecutivi.