Il Campionato Mondiale Superbike atterra in Argentina, penultima tappa della stagione che ha registrato ancora una volta il trionfo della Kawasaki del britannico Jonathan Rea. Per la prima volta si correrà su un nuovo tracciato, quello dell'Autodromo "El Villicum", l'ultimo di una nuova serie di circuiti realizzati  dopo la chiusura del vecchio “El Zonda”. Attenzione, non si tratta della stessa pista su cui corre la MotoGp (Termas de Rìo Hondo), per tutti i piloti dunque sarà una novità.

UN OCCHIO AL TURISMO - La scelta della zona è strategica anche da un punto di vista turisco. "El Villicum" si trova infatti accanto alla Route 40, una strada di circa 5 mila km che si estende da nord a sud del Paese costeggiando un paesaggio andino mozzafiato. Il circuito è costato circa 170 di pesos. Il disegno è stato realizzato seguendo gli input della FIM, ed è firmato dall'architetto argentino Leonardo Stella. Lungo 4.266 mt, è composto da 19 curve di cui 11 a sinistra e 8 a destra. Il tracciato è largo 16 metri, il rettilineo più lungo misura 1.039 mt. I posti a sedere per le tribune arrivano a ospitare fino a 10.000 persone.

COME ARRIVARE – L'Autotrodomo El Villicum si trova nella località di Albardón, lungo la Route 40, in un'area industriale a circa 20 km a nord di San Juan. L'aeroporto più vicino è il Domingo Faustino Sarmiento, che si avvale di collegamenti interni ai principali hub internazionali in tutta l'Argentina.

DOVE VEDERE LA GARA IN TV – Sarà possibile seguire gara 1 sabato 13 ottobre alle ore 21.00 su Italia 1 HD , Italia 2 ed Eurosport. Stesso orario e stessi canali per gara 2, in programma domenica 14.