Oggi e domani, in occasione della sessione di test pre-season al Motorland di Aragon, va in scena un’anteprima di quello che potrebbe essere il mondiale Superbike 2019. Riflettori puntati innanzitutto sul debutto in pista della Panigale V4 R, vera e propria “arma” realizzata da Ducati con l’obiettivo di arginare lo strapotere delle Kawasaki.

Chaz Davies è già in sella alla quattro cilindri bolognese: un momento davvero storico per la Casa italiana, che è sempre stata legata al propulsore bilindrico. Un motore con il quale Ducati ha conquistato 17 titoli Costruttori in 31 anni di mondiale Superbike, dalla prima edizione, nel 1988.

SOLO CARBONIO - La moto con la quale Chaz Davies sta girando oggi sulla pista di Aragon ha una carena color carbonio, senza grafiche: la livrea ufficiale del 2019 sarà svelata, infatti, in occasione del test ufficiale che precederà la prima gara della prossima stagione, sulla pista di Phillip Island, in Australia.

MANCA BAUTISTA - Assente ad Aragon il nuovo pilota del team ufficiale Ducati, Alvaro Bautista, impegnato con la MotoGP nell’ultimo round della MotoGP a Valencia.

Per lo spagnolo l’appuntamento con la Panigale V4R è rimandato alla prossima sessione di test, che si svolgerà a Jerez, dal 26 al 27 novembre.