Dopo la MotoGP, anche il mondiale Superbike potrebbe approdare su uno dei canali del bouquet di Sky. Sono questi i rumors che circolano al momento a proposito dei passaggi televisivi del campionato mondiale riservato alle derivate dalla serie dopo che Mediaset ha deciso di non rinnovare il contratto con Dorna per la Superbike.

AUDIENCE A RISCHIO - L’approdo sulle reti di Sky potrebbe significare una riduzione ulteriore del bacino di telespettatori, anche se si parla di un canale in chiaro: diversamente dalla MotoGP, che compare nel pacchetto Sport di Sky, dunque, il mondiale Superbike dovrebbe essere visibile con il semplice abbonamento base a Sky. In ogni caso, una grossa limitazione. Basti pensare alla differenza di audience delle gare della MotoGP quando vanno in diretta su TV8 rispetto alla diretta su Sky Sport (si parla di un rapporto 1-4).

I VANTAGGI - D’altra parte, il passaggio sul network di Sky lascia pensare anche ad un maggior servizio, con più approfondimenti sul mondiale Superbike che, di conseguenza, potrebbe tornare ad occupare uno spazio maggiore nel cuore degli appassionati. Come aveva detto non molto tempo fa Jonathan Rea, del resto, forse uno dei problemi maggiori del campionato è proprio la scarsa attenzione dei media, che non consente di creare dei veri e propri ‘personaggi’, come avviene invece in MotoGP.

Per ora, non ci resta che attendere l’annuncio ufficiale dell’accordo e i dettagli. Di certo sarebbe stato un duro colpo se Dorna non avesse trovato l’emittente per trasmettere in diretta in Italia il suo mondiale riservato alle derivate di serie. Ma quanto possa essere vincente questa soluzione sarà solo il tempo – e l’Auditel – a dirlo.