Vi avevamo annunciato che il team Ten Kate stava lavorando per rientrare nel mondiale Superbike e che lo avrebbe fatto con l’aiuto di Dorna (leggi qui l’intervista con Gregorio Lavilla).

I TEMPI - Il rientro potrebbe avvenire prima del previsto, perché la compagine olandese sta lavorando per schierarsi in pista già nella prima gara europea, nel weekend del 6 e 7 aprile, sulla pista spagnola di Aragon. L’indiscrezione arriva dalla testata online Speedweek.com, che parla di un contratto con Suzuki, che sarbbe disposta a fornire un supporto sotto forma di materiali per 500.000 euro.

Le moto arriverebbero da Suzuki Yoshimura, che da molti anni milita tra i protagonisti nel Superbik  Moto America, e ha sempre sottolineato che gli sarebbe piaciuto anche a mettere alla prova le sue moto nel mondiale.

UNO SCENARIO IDEALE - Lo scenario con la Suzuki porterebbe anche un massimo beneficio al Mondiale Superbike ed è altrettanto ben accolto dal Promoter Dorna. Dopo BMW, Ducati, Honda, Kawasaki e Yamaha, Suzuki sarebbe la sesta Casa presente nel campionato.

“Il team mi ha assicurato che, se possibile, vorrebbero tornare nel mondiale in questa stagione", ha dichiarato il direttore sportivo di Dorna, Gregorio Lavilla. "Vogliono restare nel nostro campionato, anche in futuro. Stiamo aspettando la presentazione dei loro piani, come team dalla lunga tradizione sono sempre i benvenuti. Possiamo aiutarli a tornare il prima possibile".