A pochi giorni dall'inizio del Mondiale Superbike è arrivata una decisione importante da Dorna e Federmoto Internazionale, che hanno comunicato i limiti di rotazione motore previsti per i modelli di nuova omologazione, che potranno godere di un +3%. 

LA TABELLA - Ecco i valori concessi: Kawasaki limitatore fino a 14.729 giri, BMW fino a 14.909, Ducati fino a 16.480. La differenza serve a non prendere in considerazione i fuorigiri determinati da un errore del pilota. I valori verranno registrati da una centralina Dorna montata su ogni moto e saranno controllati al termine di ogni gara.

CAMBIAMENTI - Dorna potrà intervenire sulle tabelle ogni tre round Mondiali, spostando i valori in alto o in basso di 250 giri/minuto nel caso di differenze troppo marcate. Il calcolo terrà conto di tutti i piloti che corrono per un costruttore, inclusi i privati inclusi.