Dopo un finale di stagione 2018 non proprio “rose e fiori”, nel quale Loris Baz non aveva più una sella nel mondiale Superbike e Ten Kate aveva divorziato dal team Honda, ecco che i due si sono trovati ed hanno deciso di dare vita ad un nuovo progetto firmato Yamaha che è stato presentato prima di Pasqua in Olanda.

PREPARATIVI - La Yamaha YZF-R1, sarà quindi la moto ufficiale del francese Loris Baz che lo scorso anno correva con il team Althea BMW, ma che a fine stagione era rimasto “a piedi”.
Una nuova ed importante opportunità quindi per il francese, che correrà nella terza formazione Yamaha nel campionato del mondo Superbike come 19esimo piloti in pista.
Per lui, ma anche per il team di Ten Kate, il primo assaggio sarà previsto per le giornate del 29 e 30 maggio sul circuito di Misano, quando a scendere in pista per i test saranno tutti i piloti della Superbike.

NON PRIMA DEI TEST - Per Baz sarà quindi un banco di prova importante in vista del campionato, dato che arriverà a stagione già iniziata: il suo debutto ufficiale è infatti previsto per Jerez nel secondo weekend di giugno.
Ten Kate e il team avrebbero voluto anticipare tutto per poter iniziare con la gara italiana di Imola, saltando così “soltanto” quattro round, ma i test a Misano saranno fondamentali per Baz per poter testare la sua R1 e quindi il debutto è slittato a Jerez, circuito che il francese conosce molto bene anche per la sua esperienza avuta in passato in Motogp.