“Guidare questa moto è stato come realizzare un sogno. Sono un grandissimo appassionato e un fan di questi ragazzi, io e Jonathan siamo amici da diverso tempo”, ha detto Jeremy McGrath dopo aver provato la Kawasaki leader del mondiale di Jonathan Rea.

Proprio così: al Geico US Round uno dei piloti americani di maggior successo nel motocross e nel supercross, Jeremy McGrath, è sceso in pista a Laguna Seca lunedì con la moto del Kawasaki Racing Team WorldSBK.

CHI E' McGRATH - Dopo aver conquistato il titolo di “Re del Supercross” con i suoi successi negli anni ‘90, il pilota californiano è stato il primo rookie a vincere il titolo del 250cc AMA Supercross nel 1993, e fu solo il primo di sette titoli. McGrath, infatti,, ha vinto ogni anno da quel momento in poi, fatta eccezione per il 1997, fino al 2000. L’americano si è poi aggiudicato due Campionati del mondo SX. E adesso ha pensato bene di cimentarsi sull’asfalto.

LO SCAMBIO DI MOTO - Sceso in pista con la moto che sta dominando la classifica generale, la Kawasaki ZX-10RR, McGrath ha vissuto una nuova esperienza.

È da circa un paio d’anni che pensavamo di fare uno scambio di moto da quando lui guidò una moto da cross con me”, ha detto Jeremy McGrath, oggi 47enne, riferendosi a Jonathan Rea. “Ho provato ad imparare la pista e la moto ma non è stato facile imparare tutto in così poco tempo, avrei voluto passare tutto il giorno in pista!”

McGrath è scivolato in pitlane ma per fortuna senza nessuna conseguenza. Insieme a lui in pista c’era anche Ben Spies, campione del mondo Superbike nel 2009.

Ho guidato insieme a Ben Spies e mi ha aiutato molto per avere dei riferimenti. Adesso posso spuntare la pista dalla mia lista delle cose da fare. Mentre percorrevo il Cavatappi ho avuto la sensazione di fare motocross, è stato davvero divertente! Sarei stato in pista ancora più tempo e avrei voluto provare ad andare ancora più veloce, in ogni caso mi sono divertito!” ha concluso McGrath.