E’ un infortunio davvero pesante quello che tiene Leon Camier lontano dalle piste dallo scorso maggio: tanto tempo è passato da quando il pilota inglese del team Moriwaki Althea Honda si è fatto male ad una spalla, durante il round disputato a Imola. Operato qualche tempo dopo, perché inizialmente sembrava che non occorresse intervenire (leggi qui), Camier ha puntato a recuperare velocemente, e sperava di rientrare per la gara di Portimao. Invece il dolore alla spalla si è riacutizzato, e il britannico ha dato forfait anche per la tappa portoghese. Il suo rientro è previsto per il round francese, sul circuito di Magny Cours.

ARRIVA TAKAHASHI - A prendere il suo posto a Portimao sarà Takumi Takahashi a prendere il suo posto: il pilota giapponese ha già corso su una Honda a Portimao, cogliendo 2 punti nel 2017. Inoltre, ha partecipato ai test privati del mondiale Superbike meno di due settimane fa registrando il 17° tempo, proprio sul circuito portoghese.

Attualmente, il 29enne Takumi Takahashi è il leader del campionato JSB1000 in Giappone. Per gli amanti delle statistiche, Honda è l’ultimo Costruttore ad aver vinto in Portogallo prima che la Kawasaki iniziasse il suo predominio: correva l’anno 2014 e a vincere fu Jonathan Rea, che all’epoca correva con la CBR1000RR.