Non era più un segreto per nessuno, ma adesso, quando mancano ancora tre tappe alla fine del Mondiale Superbike, è arrivata anche l'ufficialità. Nella prossima stagione Alvaro Bautista correrà con la Honda Hrc. L'annuncio è arrivato tramite un comunicato ufficiale della Honda Racing Corporation:

«Siamo molto felici di dare il benvenuto ad Alvaro Bautista nel nostro progetto di corse WSBK per il prossimo anno. Il suo arrivo nella famiglia Honda sottolinea il nostro forte impegno a competere a pieno regime in ogni categoria degli sport motoristici, lottando per raggiungere i migliori risultati sportivi e cercando le migliori innovazioni tecnologiche, al fine di offrire ai nostri fan e clienti divertimento, gioia e prodotti eccellenti. Alvaro è un pilota molto veloce ed esperto che ha già dimostrato il suo forte carattere agonistico e la sua competitività nei suoi anni in MotoGP e nella sua prima stagione nel campionato WSBK. Siamo fiduciosi che contribuirà in modo significativo alla crescita e allo sviluppo del nostro progetto nell'entusiasmante e stimolante Campionato mondiale Superbike».

MATRIMONIO FALLITO - Dopo il ritorno in questa stagione nel campionato delle derivate di serie, Honda dunque punto forte sull'unico pilota che è riuscito, almeno a inizio stagione, a scalfire alcune certezze di Rea e della sua Kawasaki. Nonostante l'ottimo avvio, non ha funzionato il matrimonio tra lo spagnolo e la Ducati. L'annuncio arriva proprio dopo il ritorno alla vittoria, che mancava da circa tre mesi, in Gara 2 in Portogallo.