E’ ufficiale: Leon Haslam non ha ancora un manubrio per il 2020. Il pilota inglese, infatti, è stato congedato dal team Kawasaki, con il quale ha disputato la stagione in corso, sulla moto di Tom Sykes.

Il confronto con Jonathan Rea, però, è stato evidentemente negativo per Haslam, che a due round dalla fine della stagione è soltanto al sesto posto in classifica iridata, a 305 punti dal suo compagno di squadra che si è aggiudicato il titolo. Haslam non ha conquistato nemmeno una vittoria e ha chiuso soltanto tre volte sul podio, peraltro sull’ultimo gradino, mentre Rea ha vinto otto gare, siglando altri undici podi.

Che Leon Haslam non avesse posto nel team ufficiale Kawasaki del mondiale Superbike 2020 è risaputo da alcune settimane. Il posto del 36enne verrà preso dall’attuale portacolori di Yamaha Alex Lowes, che non ha ancora trent’anni. Adesso è arrivata la conferma ufficiale da parte di Kawasaki.

FORSE ANCORA CON KAWASAKI - Il comunicato afferma: "Tutti in Kawasaki e nel Kawasaki Racing Team augurano a Leon il meglio nella sua carriera futura".
"Spero che Leon continuerà a far parte della famiglia Kawasaki nel 2020", ha dichiarato il team manager della Superbike Guim Roda. "In modo che possa usare la sua esperienza con la moto di fabbrica in KRT per ottenere ulteriori successi e anche per poter partecipare alla gara di otto ore a Suzuka per Kawasaki".

Per la cronaca, quest’anno Haslam insieme a Jonathan Rea ha consegnato a Kawasaki la prima vittoria in 25 anni alla Otto Ore Suzuka.

"Vincere la Otto Ore di Suzuka con Jonathan è stato un risultato incredibile, così come lo sono stati i suoi piazzamenti regolari nella top 5 nel mondiale Superbike e i suoi podi ", ha aggiunto Roda. "Raggiungere tutto questo, anche se non correva da tre anni nel mondiale, è una testimonianza della sua classe - soprattutto perché è stato ostacolato da infortuni nel 2019, molti dei quali non erano banali".

Il team Kawasaki Puccetti non ha ancora rimpiazzato Toprak Razgatlioglu. Chissà che non sia proprio Haslam a sostituirlo.