È stata una wild card a registrare il miglior tempo nella Superpole della Supersport 300 sul circuito di Magny Cours. Alan Muel ha guidato benissimo la Yamaha R3 del team Motoxracing sull’asfalto bagnato. Evidentemente l’ottima conoscenza del circuito ha fatto la differenza. Il secondo migliore tempo, invece, è stato di Paolo Grassia con la Honda CBR 500 del team 3ENNE#Racing –Chiodo Moto. La prima fila è completata da Mika Perez, con un’altra CBR 500 gestita da WILSport Racedays.

Ma la gara francese della Supersport 300 è importante soprattutto per Marc Garcia (Halcouier Racing) e Alfonso Coppola (SK Racing) che si giocano il titolo mondiale. Entrambi, tuttavia, hanno avuto non pochi problemi in qualifica e partiranno rispettivamente dall’undicesimo e dal decimo posto. Male, infine, Ana Carrasco che non è riuscita a sistemare la moto per il bagnato e partirà dalla 31esima posizione.