La gara del mondiale Supersport all’Acerbis Dutch Round ha visto il ritorno alla vittoria del campione del mondo in carica Kenan Sofuoglu: sulla Kawasaki del Puccetti Racing team il pilota turno pluricampione della classe ha tagliato per primo il traguardo, dopo aver dominato dalla pole position, seguito da Lucas Mahias, alfiere del GRT Yamaha Official WorldSSP Team) e Jules Cluzel, portacolori del CIA Landlord Insurance Honda.
 
Sofuoglu ha centrato dunque la sua prima vittoria stagionale, dopo aver saltato i due round iniziali per un infortunio rimediato in allenamento. Il turco ha vinto con oltre due secondi e mezzo di vantaggio sullo sfidante Mahias e ha così conquistato i suoi primi punti del 2017.
 
Infatti nello scorso round ad Aragon, quando era sceso in pista per la prima volta, Sofuoglu era stato coinvolto in una caduta e non aveva potuto portare a termine la gara. Sul TT Circuit di Assen, invece, è tornato a calcare il gradino più alto del podio, e la sua vittoria precedente risale al round di Jerez lo scorso anno, quando aveva vinto anche il titolo.

Con Sofuoglu in testa alla corsa, alle sue spalle c’è stata una battaglia serrata per il secondo posto nel corso dei 18 giri con Mahias, Cluzel, ma anche PJ Jacobsen sulla MV Agusta Reparto Corse, Sheridan Morais, del team Kallio Racing e Federico Caricasulo, del GRT Yamaha Official WorldSSP Team.
 
Mahias ha vinto questa battaglia ottenendo il secondo posto, ma il suo connazionale Cluzel lo ha seguito a soli 5 millesimi di distacco.
 
Un secondo e mezzo dietro Cluzel è arrivato l’americano Jacobsen, quarto, che ha preceduto il sudafricano Morais e l’italiano Federico Caricasulo, sesto davanti a Michael Canducci del Puccetti Racing Junior Team.
 
La top 10 è stata completata da Luke Stapleford (Profile Racing), Christian Gamarino (Bardahl Evan Bros. Honda Racing) e Rob Hartog (Team Hartog - Jenik - Against Cancer).
 
L’olandese Rob Hartog è il primo classificato della FIM Europe Supersport Cup in decima piazza assoluta, seguito da Hannes Soomer (WILSport Racedays), tredicesimo, e da Alessandro Zaccone (MV Agusta Reparto Corse) diciottesimo assoluto ma terzo nell'europeo.
 
In classifica generale, Mahias è il leader con 20 punti di vantaggio su Morais; Sofuoglu è nono, a quota 25, a 40 dal leader.
 
I piloti del mondiale Supersport torneranno in pista dal 12 al 14 maggio al Motul Italian Round, a Imola, per il quinto round della stagione.