Nel venerdì tedesco è stato il tempo a farla da padrone, ma non per quanto riguarda i giri veloci, bensì per le precipitazioni che dopo aver bloccato le prove 2 della Superbike, hanno condizionato anche quelle della Supersport in quanto l'asfalto non si è asciugato del tutto e solo negli ultimi 15 minuti i piloti sono riusciti a girare. Pochi sono stati quindi i cambiamenti in classifica rispetto alle prove di questa mattina.
 
Il miglior tempo delle FP2 è riuscito a segnarlo Sheridan Morais (al suo primo weekend di gara con la Yamaha R6) in 1'41.920, secondo Lucas Mahias in 1'42.198, terzo Federico Caricasulo in 1'42.270, quarto Niki Tuuli in 1'42.338 che migliorando notevolmente rispetto alle prove di questa mattina, è riuscito a balzare in settima posizione ed aggiudicarsi l'accesso diretto in Superpole2.
 
La classifica di stamani, seppur con l'eccezione di Tuuli, è quindi rimasta invariata e vedrà i seguenti piloti competere in Superpole2: Jules Cluzel (Honda), Sheridan Morais, Lucas Mahias, Kenan Sofuoglu, Federico Caricasulo, Luke Stapleford (Triumph), Tuuli, Rea, Hikari Okubo (Triumph) e Kyle Smith. Chi invece dovrà passare per la Superpole1 sarà: PJ Jacobsen, Anthony West, Christian Gamarino, Alessandro Zaccone, Lorenzo Zanetti, Alex Baldolini e Michael Canducci.