Kenan Sofuoglu è ancora fuori gioco dopo essersi infortunato al bacino nel primo turno della stagione in Australia: il sei volte campione del mondo è stato costretto a saltare anche la gara in Thailandia, lo scorso fine settimana, per il riacutizzarsi di problemi fisici che risalgono addirittura alla fine della scorsa stagione (leggi qui).

Arriva Morais - A sostituire il pilota turco nelle prossime due gare sarà Sheridan Morais: il sudafricano si unirà al team Kawasaki Puccetti Racing per le tappe di Aragon e Assen. Pilota di grande esperienza, il trentatreenne Morais ha conquistato una vittoria nel mondiale Supersport lo scorso anno e già nel 2012 aveva centrato il suo primo podio, in una stagione culminata con il sesto posto assoluto, in sella – già allora – alla Kawasaki ufficiale. Nel 2017 Morais ha concluso la stagione al quarto posto in sella alla Yamaha YZF-R6, ottenendo la sua miglior posizione in campionato.

Morais punta alla vittoria -Sono estremamente entusiasta di questa opportunità con Kawasaki Puccetti Racing”, ha dichiarato Sheridan Morais. Non vedo l'ora di tornare a lavorare con Kawasaki visto che con loro ho disputato la mia stagione da debuttante nel mondiale Supersport.

Ho ottenuto dei buoni risultati e il mio primo podio in assoluto, quindi ho dei bei ricordi. Quelle stesse persone stanno ancora lavorando con Kawasaki e stanno facendo un ottimo lavoro, portando a casa titoli mondiali", ha aggiunto Morais.

"Dopo la stagione forte che ho vissuto l'anno scorso, sono davvero fiducioso nel riportare la mia esperienza sulla Kawasaki e, spero di conquistare qualche vittoria e qualche trofeo”, ha concluso Morais.

Per vedere il suafricano in sella alla Kawasaki di Sofuoglu basterà attendere il prossimo round del mondiale Supersport, che  si svolgerà in Spagna, al Motorland Aragon, domenica 15 aprile.