Sulla pista di Donington Sandro Cortese non correva da nove anni, ma appena vi è tornato è riuscito a cogliere la seconda vittoria in carriera nel mondiale Supersport. Il pilota del team Kallio Racing ha siglato una gara perfetta: secondo in partenza, ha preso il comando della gara nel primo terzo della corsa, difendendo alla grande la prima posizione fino alla bandiera a scacchi anche dopo una battaglia con Jules Cluzel e Raffaele De Rosa, che ha piazzato la MV Agusta Reparto Corse by Vamag  al terzo posto alle spalle della Yamaha NRT.

La gara ha visto Jules Cluzel prendere il comando dalla pole e costruire un gap di 7 decimi su Cortese al primo giro. Il campione in carica Lucas Mahias è retrocesso in quarta posizione, mentre De Rosa è stato autore di una bella partenza e si è portato in terza posizione.

Cortese ha trovato il momento per attaccare all’ottavo giro: Cluzel infatti è andato largo e il tedesco si è inserito. Il pilota della Yamaha NRT è poi rientrato ed i due si sono sfiorati, senza conseguenze. Con la pista libera davanti a sé, Cortese è diventato imprendibile.

De Rosa intanto si è avvicinato ai due di testa e nella seconda parte della gara si è inserito nella lotta. A cinque giri dalla bandiera a scacchi ha approfittato di un errore di Cluzel e lo ha passato, ma due tornate più tardi il francese si è ripreso la seconda posizione. Per De Rosa però è il terzo podio consecutivo.

La top ten - Alle loro spalle Randy Krummenacher ha prevalso su Mahias piazzandosi in quarta posizione ed ora i due sono rispettivamente terzo e quarto in classifica, alle spalle di Cortese e Cluzel.

Federico Caricasulo ha avuto difficoltà a tenere il passo dei primi, essendo partito dalla settima casella e il pilota del team GRT Yamaha si è piazzato al sesto posto.

Ayrton Badovini sulla MV Agusta Reparto Corse ha tagliayo il traguardo in settima posizione, davanti a Thomas Gradinger. Sheridan Morais sulla Kawasaki Puccetti Racing è tornato in azione a Donington e ha colto il nono posto davanti a Andrew Irwin, primo dei piloti di casa.

Qui la classifica della gara.