Il nuovo circuito argentino di Villicum, inserito quest’anno nel calendario iridato della Supersport, ha premiato per ora le Yamaha. Al comando, dopo due sessioni di prove libere, c’è la R6 del team ufficiale GRT Yamaha guidata dal francese Lucas Mahias (1’44”680 il limite stabilito nelle FP2). Alle sue spalle, per otto centesimi, si è piazzato il connazionale Jules Cluzel, con l’altra Yamaha del Team NRT. 

CARICASULO E’ VICINO - Il compagno di squadra di Mahias, Federico Caricasulo, è terzo a un decimo di secondo dal leader provvisorio della classifica. Seguono l’austriaco Gradinger e lo svizzero Krummenacher, in sella alla R6 del Team Bardahl Evan Bros. A completare la top ten, nell’ordine, Smith, il nostro Raffaele De Rosa in sella alla MV Agusta (a nove decimi di secondo), Cortese, Stapleford e Perolari.